La preghiera fatta al mattino presto, in particolare nella tranquillità dell’alba o nel silenzio della notte, è spesso citata nella scrittura. Prima ancora che gli affanni della giornata affollino la nostra mente, che il telefono o gli impegni catturino la nostra attenzione, la preghiera trova la sua migliore espressione nelle prime luci della giornata.

Non tutti abbiamo questa possibilità e non è necessariamente il miglior momento per pregare, ma c’è qualcosa di glorioso e potente nell’iniziare una giornata alla presenza del Signore. Dio disse a Mosè:

Sii pronto domani mattina, e sali sul monte Sinai e presentati a me sulla vetta del monte. Nessuno salga con te, e non si veda alcuno su tutto il monte; greggi e armenti non pascolino nei pressi di questo monte.  (Esodo 34:2-3)

I tempi della giornata sono dettati sin dal mattino, le priorità vengono stabilite e le cose importanti sono messe al primo posto. Dio si merita il nostro miglior tempo, le primizie della nostra giornata e le nostre parole migliori. Ti incoraggio, “Sii pronto domani mattina”.