Il digiuno spezza il potere della routine. E’ una forma di adorazione a Dio che ci rinnova nel fisico, nell’animo e nello spirito, riportando ordine e priorità divine nelle nostre vite. La scrittura ci incoraggia a “Presentare i nostri corpi in sacrificio vivente e Dio (Romani 12:1)”.

Il digiuno ci riporta sulle nostre ginocchia, ricordandoci quanto abbiamo bisogno di Dio e della sua grazia, ci ispira a ricercare una maggiore profondità con Dio.

Il fuoco scende sempre su un sacrificio ben disposto sull’altare spirituale della preghiera e del digiuno. Predisponiamoci oggi affinché questo glorioso fuoco scenda su noi.